Federico Benendo, nasce a Montebelluna (TV) il 29 luglio 1991, risiede a Quinto di Treviso. Artista autodidatta, ha iniziato fin da ragazzino, per gioco e per passione a dipingere ed è iniziata così un’avventura travolgente. Pur non frequentando scuole d’arte ha sempre espresso un innato desiderio alla pittura insieme a quella del teatro. Per un breve periodo sperimenta il figurativo ma si sente fortemente turbato dal suo io che gli suggerisce una soluzione, così, dopo un periodo di disorientamento, riprende le sue ricerche. Queste sfociano nell’astratto informale ma è grazie a questo importante passaggio che trova finalmente la sua dimensione artistica ispirandosi all’arte concettuale e arte povera. Le sue installazioni amano provocare e allo stesso tempo raccontare il disagio, la solitudine, l’angoscia e la lotta di ciascuno di noi per trovare il proprio equilibrio e il proprio posto nella vita. Storie surreali, assurde, quasi violente, ma colme di poesia e delicatezza.

Esposizioni individuali e collettive:

  • 2020|” Arte in Villa” – Villa Onigo, Trevignano
  • 2020|”La bella trevigiana 2020”- Treviso – II classificato
  • 2019| “ CastelBrando Christmas Ice” – Cison di Valmarino
  • 2019| “La bella trevigiana 2019” – Treviso
  • 2019|”Cantico delle Creature” – Chiostro S.Francesco -Treviso)
  • 2018|”La bella trevigiana 2018” – Treviso
  • 2018| “Arte e Gioielli” – Villa Giordani, Quinto di Treviso
  • 2017| “PitturiAmo” – Villa Pisani, Montebelluna
  • 2015| “Arte libera” – Casa dei Carraresi, Treviso
  • 2015| “Ricord’Arte” – Camalò 2015| Casa dei Mezzadri -Ponzano V.to
  • 2015| Palazzo del Turismo – Jesolo
  • 2014| Casa dei Mezzadri – Ponzano V.to 2014| Casa dei Carraresi – Treviso
  • 2014| Sil Art Festival – Quinto di Treviso 2013| Ristorante Madam- Treviso
  • 2012| Suon’in Arte – Quinto di Treviso